KOINÈ RICERCA 1989-2009
Il design per la liturgia: materiali e progetti

Koinè Ricerca 1989-2009. Il design per la liturgia: materiali e progetti

Il volume, curato dall’arch. Lea Di Muzio, documenta e raccoglie il materiale inerente le mostre monografiche di Koinè Ricerca – la sezione scientifica di Koinè, rassegna internazionale di arredi, oggetti liturgici e componenti per l’edilizia di culto – coordinata dallo Studio Di Muzio fin dalla prima edizione. Koinè si svolge con cadenza biennale a Vicenza ed è organizzata da IEG – Italian Exhibition Group.

Il volume contiene, inoltre, preziosi contributi su temi come l’architettura delle nuove chiese, l’adeguamento liturgico delle chiese antiche, l’illuminazione, l’acustica e il riscaldamento dei luoghi di culto; argomenti trattati nelle Giornate di studio, che con le mostre monografiche costituiscono il corpus di Koinè Ricerca.

L’obiettivo del Comitato Scientifico di Koinè Ricerca, di cui sono parte attiva l’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI e la Diocesi di Vicenza la quale sovrintende le iniziative di Koinè Ricerca, è stato quello di raccogliere in un’unica pubblicazione il materiale prodotto nelle varie edizioni per renderlo fruibile a studiosi e progettisti che operano nel settore.


ARAZZI NEI PALAZZI
L’arte tessile incontra i Palazzi di Vicenza

Catalogo della mostra "ARAZZI NEI PALAZZI. L'arte tessile incontra i Palazzi di Vicenza"

Catalogo della mostra di Fiber Art e momenti laboratoriali “Arazzi nei Palazzi”, ideato e curato dallo Studio Di Muzio all’interno dei Palazzi storici e dei Musei della città di Vicenza. Arazzi nei Palazzi ha costituito un progetto di animazione urbana innovativo, mirante ad attrarre un pubblico interessato al mondo dell’arte grazie alle installazioni e alle opere di otto artisti tessili di fama internazionale realizzate all’interno di alcuni fra i più belli e prestigiosi Palazzi e complessi storici della città: il complesso monumentale di San Silvestro, la Loggia del Capitaniato, il Palazzo Barbaran da Porto, il Palazzo Bonin Longare, il Palazzo Cordellina, il Palazzo Leoni Montanari, il Palazzo vescovile – Museo diocesano di Vicenza.

Il volume, introdotto da contributi di Doretta Davanzo Poli e Stefania Portinari, presenta l’opera e il percorso degli artisti invitati: Attiliana Argentieri Zanetti, Renata Bonfanti, Teodolinda Caorlin, Marisa Bandiera Cerantola, Luciano Ghersi, Luciana Costa Gianello, Sandra Marconato e Wanda Zamichieli Casaril.


LA VETRATA ARTISTICA CONTEMPORANEA NELLE CHIESE
Scenario europeo. Catalogo della mostra

Catalogo della mostra "LA VETRATA ARTISTICA CONTEMPORANEA NELLE CHIESE. Sscenario europeo"

A cinquant’anni dalla promulgazione della Costituzione conciliare sulla liturgia “Sacrosanctum Concilium”, Koinè Ricerca ha affrontato il tema dell’arte nelle chiese attraverso una mostra dedicata alla vetrata artistica contemporanea ideata e curata dallo Studio Di Muzio. Importanti atelier europei sono stati invitati per esporre alcuni fra gli esempi più interessanti delle loro realizzazioni più recenti, spesso frutto della collaborazione con importanti artisti.

Il volume, contenente contributi di Giancarlo Santi e Roberto Tagliaferri, presenta realizzazioni di: Ateliers Loire, Caron vetrate artistiche, Derix Glasstudios, Domus Dei pddm, Mayer of Munich, GBB – Glass Bewerkingsbedrijf Brabant, Glasmalerei Stift Schlierbach, Progetto Arte Poli, S.G. Zelenski – Krakow Glass Company.


LA VETRATA ARTISTICA CONTEMPORANEA PER LE CHIESE
Catalogo della mostra

Catalogo della mostra "LA VETRATA ARTISTICA CONTEMPORANEA PER LE CHIESE"

A cinquant’anni dalla conclusione del Concilio Ecumenico Vaticano II, con la promulgazione della Costituzione pastorale “Gaudium et Spes” sulla Chiesa nel mondo contemporaneo, Koinè Ricerca è tornata ad affrontare il tema dell’arte nelle chiese attraverso una mostra dedicata alla vetrata artistica ideata e curata dallo Studio Di Muzio. Importanti atelier europei sono stati invitati per esporre alcuni fra gli esempi più interessanti delle loro realizzazioni più recenti all’interno delle chiese, spesso frutto della collaborazione con importanti artisti.
La mostra è stata realizzata in collaborazione con Corpus Vitrearum Medii Aevi Italia – Icomos Italia Vetrate.

Il volume, che contiene contributi di Giancarlo Santi e Roberto Tagliaferri, presenta realizzazioni di: Atelier Parot, Derix Glasstudios, Glasmalerei Peters, Glaswerkstätten F. Schneemelcher, J. M. Bonet Vitralls, Joost Caen, Luzernische  Glasmalerei Christoph  Stooss, Officina  Santhomè, Progetto Arte Poli, Tocchi di Colore – vetreria d’arte, VetroCreare Snc, VitrumArte.


LA CASULA
Scenario internazionale della produzione. Catalogo della mostra

catalogo della mostra "LA CASULA. Scenario internazionale della produzione"

A cinquant’anni dalla conclusione del Concilio Ecumenico Vaticano II, con la promulgazione della Costituzione pastorale “Gaudium et Spes” sulla Chiesa nel mondo contemporaneo, Koinè Ricerca è tornata ad affrontare il tema dei paramenti liturgici attraverso una mostra dedicata alla casula ideata e curata dallo Studio Di Muzio. Importanti atelier di vari Paesi sono stati invitati ad esporre una selezione delle loro casule per osservare come gli orientamenti del Concilio vengano oggi interpretati dal mondo internazionale della produzione.
Nel Museo Diocesano di Vicenza, un’ulteriore esposizione di casule ha inteso evidenziare la continuità fra la ricerca preconciliare sui paramenti e le elaborazioni contemporanee a partire dalle esperienze condotte dal vescovo di Vicenza Ferdinando Rodolfi nei primi anni del Novecento.

Il volume, che contiene contributi di Francesco Gasparini e Guido Genero, presenta lavori di: Apostolato Liturgico – Pie Discepole del Divin Maestro, Atelier Sirio, Il telaio della missione, Kunstambacht Sint Liobaklooster, La bottega del telaio, Manifatture Mario Bianchetti, Meyer Vogelpohl, Monastere Notre Dame de la Merci-Dieu, Oscar Arredi Sacri, Paramenten-Atelier / Liturgiereferat der Erzdiözese Wien, Pietrobon Arredi Sacri, Schmitt-Paramente / Polykarp Reuss, Slabbinck Art Studio, Tessitura Vandoni.

Presso il Museo Diocesano, inoltre, erano presenti opere degli artisti tessili Vittorio Buset, Cristina Busnelli, Luciana Costa Gianello e Agnese Pecorari.